1] @ Robert Becker Photographer [Photowriting]
2] Prothers Tv [YouTube broadcasting]
3] Online communication plan [Seminar]
4] Concerti da Tavolo [Music]
5] La confezione [I risi+Magazine] [Novel+Poems]

 
 

Concerti da tavolo, musica a volume... sussurrato. Da un'idea di Michele Fianco, il jazz di New Orleans, lo swing, la bossa nova per piccoli locali, cene aziendali senza capi, matrimoni con pochi parenti, film di Woody Allen (!) “Forse si potrebbero chiamare i concerti della crisi, dell’austerity, vista la presentazione minimalista, ma così non è, anzi, tutt’altro! Sono una piccola allegoria della ripresa – se la vogliamo vedere in questi termini - a partire dal suono, dall’ascolto del suono ‘piccolo’, talvolta ricavato con i mezzi che si hanno a disposizione – una tovaglietta di carta, un bicchiere...” Questo da un'ipotetica intervista sulle maggiori testate internazionali.

 

Social Writing, ovvero... troppo spesso usati come cassa di risonanza per informazioni, notizie già pubblicate sul sito-madre di giornali, enti ecc., i social network, Facebook principalmente, non sembrano avere autonomia editoriale. Da qui, un social d'autore che dia via libera a curiosità, storia, aneddoti, insomma a quella scrittura reattiva, veloce e polistrumentale (immagini, video) utile a un'estensione dell'informazione. Buono per aziende, stampa ecc. In fase di lancio, per ora, due pagine autonome, Music Thanks! e Sport Thanks!, ovvero come proporre una lettura un poco 'eccentrica' del mondo della musica e dello sport. Ovviamente esportabili, declinabili, acquistabili come servizio.


 

Prothers Tv, il canale YouTube a centimetri zero, a postazione essenziale e a produzione propria - dai testi alla musica - che vuol fare spazio agli 'originali', in epoca di grandi revival, e alle prove (rehearsal, si dice in inglese). Una tv vista di sguincio, passandole di fianco, perché crediamo nel rigore dell'improvvisazione e nell'investimento azzardato. Si riuscirà? Intanto reading e brevi considerazioni filosofiche prima che questo 'broadcasting artistico anti-crisi' prenda il volo dalla sua versione beta. Importante: qualora il progetto avesse successo, parte del ricavato pubblicitario sarà destinato alla solidarietà. Per questo Prothers: un po' brothers, un po' pro others.

 

@ Robert Becker Photographer è un personaggio fittizio, un fotografo (probabilmente) americano che si ritrova in Italia in questi anni e che, al di fuori della professione, andando in giro con un vecchio iPhone 4, scatta foto cogliendo particolari, oggetti, momenti della vita quotidiana che via via commenta. A modo suo. Un photowriter, come viene definito, che crea un mosaico di suggestioni tra ironia, dettagli mai considerati e assurdità (che altro non sono che una delle tante possibili realtà contemporanee). Dice Franco Frankie Basilea, a tal proposito: colpisce la “distanza da uno sguardo antropologico borghese” e la “leggera deviazione di laica ironia”. Vendibile come rubrica.

 

Poi ci sarebbe tutta una parte professionalmente seria di consulente di comunicazione per vent'anni per Rai, Presidenza del Consiglio, Scuola Superiore PA, Ministero Interno, Regione Lazio e altri ancora. Per quello, basta richiedere un cv a michele.fianco@alice.it.
Stessa cosa per quanto riguarda le informazioni sui corsi di comunicazione online e culturale per enti, università e aziende. Grazie.


 
Copyright Michele Fianco @ 2016. Tutti i diritti riservati.